sabato 26 ottobre 2019

Recensione: "Storia del mondo in 500 viaggi in treno" - Sarah Baxter

libri il nostro angolo di paradiso, mdb, recensione, viaggi, treno, ferrovia

Titolo: "Storia del mondo in 500 viaggi in treno"

Titolo Originale: "A History of the World in 500 Railway Journeys"

Autrice: Sarah Baxter

Editore: Rizzoli




Viaggiare per conoscere altre culture, paesi e popolazioni.
Viaggiare per conoscere meglio se stessi e il mondo che ci circonda.
Viaggiare per conoscere la storia e viverla percorrendo itinerari e strade che hanno segnato il nostro passato, indicando la via per il futuro.
E il treno rappresenta, meglio degli altri mezzi di trasporto, il filo di unione tra passato e futuro, legando periodi storici, cambiamenti, avvenimenti che hanno segnato la nostra storia e quella del mondo. Nonostante l'avvento delle automobili, dei moderni mezzi di trasposto sempre più veloci ed economici, il treno non ha perso la sua attrattiva e negli ultimi anni ha visto una rinascita grazie ai treni ad alta velocità che hanno permesso ai viaggiatori di ritornare a sognare e rilassarsi, rientrando in connessione con i panorami, i territori e il mondo che lo circonda.

“Mentre il mondo viene connesso e riconnesso a seconda delle decisioni politiche e delle esigenze dei popoli, il treno offre costantemente una finestra sul presente e sul passato.”
(citazione tratta dal testo)

Nell'immaginario collettivo, il treno ha sempre rappresentato un mezzo di trasporto magico, rilassante, romantico. Una fila interminabile di vagoni che, sembrano dirigersi verso l'infinito e custodiscono posti e storie uniche e irripetibili.
Sedersi vicino al finestrino e vedere scorrere panorami che cambiano di volta in volta a velocità più o meno sostenute, ci danno l'idea di visioni sceniche uniche e spettacolari, permettendoci di rilassarci grazie al delicato dondolio e a quel rumore di sottofondo che ci fanno sognare a occhi aperti, immaginando storie e riflettendo su noi stessi.

“I treni, invece, scorrono agili, a stretto contatto con il territorio: la mente non deve preoccuparsi del movimento, e così ci si può rilassare, e godersi le immagini che scorrono all'esterno.”
(citazione tratta dal testo)

Il treno ha la capacità di farci tornare bambini, sognando viaggi e avventure fantastiche, regalandoci il tempo di sederci con calma, rilassarci e ricongiungerci con quella parte di noi, persa nella velocità della vita quotidiana che non lascia il tempo e lo spazio per capire chi siamo e cosa vogliamo. Così, salire su quel mezzo diventa un'occasione unica da vivere e sognare...basta scegliere l'itinerario più adatto e lasciarsi condurre verso l'avventura, c'è solo l'imbarazzo della scelta, ma non preoccupatevi perché come sempre i libri arrivano in nostro aiuto e “Storia del mondo in 500 viaggio in treno” è il testo che può aiutarci a capire cosa vogliamo vedere e scoprire del nostro passato.
Il libro è un bel tomo di quasi 400 pagine, ma non spaventatevi perché la magia che saprà regalarvi vi farà dimenticare il volume sostanzioso e i molteplici viaggi che potrebbero confondervi e demoralizzare.
Il testo è diviso in 6 capitoli, sistemati in ordine cronologico che ci racconteranno la storia del mondo attraverso viaggi ferroviari diversi e particolari. Partiremo dalla preistoria, scopriremo i primi imperi perduti, attraverso tesori archeologici e antiche culture. Ci tufferemo nell'era medievale caratterizzata da mercanti, crociate e pellegrini, avvicinandoci al mondo moderno segnato dalle grandi scoperte, dall'Illuminismo e dalle esplorazioni di nuove frontiere per giungere al secolo delle grandi scoperte scientifiche e tecnologiche che hanno cambiato il mondo, segnando il passaggio verso il nostro presente e futuro.
Ogni capitolo è formato da una serie di viaggi e itinerari da percorrere lungo le linee ferroviarie di tutto il mondo. Molti itinerari sono accompagnati da mappe e fotografie che meglio rendono l'idea dei paesi e luoghi che verranno visitati, regalandoci la magia delle immagini che più di tutti ci regalano una visione immediata dei luoghi meravigliosi da vedere. Alcuni viaggi sono corredati da spiegazioni più approfondite, dando rilevanza alle nozioni storiche che ci aiutano a capire meglio il periodo storico e il paese di cui si sta parlando.
Sarah Baxter, l'autrice del libro, ci tiene a precisare che questa non è una guida esaustiva e completa, perché non ha incluso alcuni itinerari, altri sono spiegati nel dettaglio rispetto ad altri viaggi presentati in maniera stringata e frammentaria, un modo per accendere la nostra curiosità e spingerci a informarci per saperne di più.
Il libro è costruito bene ed è molto interessante perché ci offre una visione storica particolare, legata non solo alle diverse nazioni, ma lungo quei binari che hanno visto cambiare la storia del mondo e quella di molte persone che hanno dato la vita per la costruzione di ferrovie su percorsi inesplorati, pericolosi, sconfinati e inaccessibili.
Un piccolo consiglio: leggetelo a piccole dosi, lentamente, dedicando piccoli spazi di lettura a ogni viaggio, altrimenti rischiate di sovraffollare la vostra mente di nozioni e itinerari che possono perdere di attrattiva e interesse se letti tutti insieme.
I viaggi sono tanti e tutti estremamente interessanti e sfido chiunque a non trovarne almeno uno in grado di conquistare il vostro animo di esploratore e viaggiatore. Vi basti pensare al famoso Orient Express, il Marrakesh Express, o la ferrovia più alta del mondo che conduce sull'altopiano tibetano, o i treni che percorrono le distese sconfinate dell'Australia, dell'Africa o che ripercorrono le gesta dei pionieri e dei cercatori d'oro. Non rimarrete insensibili davanti alla bellezza di Machu Pichu, delle Pampas Argentine, della Muraglia Cinese, la via della Seta, il medievale Cammino di Santiago di Compostela ecc. 

Viaggi epici, lenti, veloci.
Viaggi su treni a vapore, moderni, lussuosi.
Viaggi in città, deserti, montagne.

Regalatevi il tempo necessario per leggere con calma ogni singolo tratto ferroviario.
Regalatevi il tempo di sognare a occhi aperti, mete e paesi lontani.
Regalatevi la possibilità di esplorare il passato, conoscere la storia e organizzare il vostro prossimo viaggio.
Buona lettura!!


(Marianna Di Bella)

Nessun commento:

Posta un commento

Non inserire link cliccabili, verranno eliminati immediatamente

Privacy Policy