martedì 27 febbraio 2018

Recensione: "Le stagioni di Laura" - Giuse Boni



Titolo: 
"Le stagioni di Laura"

Autrice:
Giuse Boni

Editore:
Casa Editrice Kimerik



Noi rappresentiamo la nostra famiglia. Siamo una diramazione delle loro radici, che continua ad esistere e andare avanti nel mondo, portando con noi i loro ricordi, il loro passato, le loro scelte. Quelle radici che spesso dimentichiamo di avere e da cui ci allontaniamo, perché vogliamo contraddistinguerci ed essere diversi, unici e speciali.
Fino a quando non ci rendiamo conto che per essere veramente noi stessi e capire chi siamo, dobbiamo voltarci indietro e osservare il passato, che inevitabilmente influenza le nostre scelte, il nostro carattere, il nostro essere.
Possiamo capire il presente solo se ci impegniamo a comprendere il passato e per capire la storia e la vita di Laura, non possiamo far altro che tornare indietro nel tempo e conoscere la sua famiglia d'origine. Una famiglia che ha segnato profondamente la vita della protagonista e del romanzo stesso.
Laura vive a Genova, ha due figli ed è sposata ad un uomo insoddisfatto di sé, della sua vita lavorativa e familiare. Un uomo irrequieto sentimentalmente e lavorativamente, tanto da portarlo a viaggiare spesso per lavoro, portando con sé la moglie e i figli, facendo conoscere loro altri paesi, altre culture e realtà sociali ecc.
Ma Laura è sensibile, orgogliosa, ha un forte senso della giustizia, ma è insoddisfatta, disillusa, malinconica e smarrita. La sua esistenza non è proprio come la desiderava, i sogni si sono infranti di fronte alla realtà della vita. Da piccola ha risentito della mancanza di affetto, coccole e tenerezze che la madre le ha negato, influenzando in questo modo la sua figura di donna.

Ma cosa leggi nei miei occhi, di me, della mia vita, chi sono e non quello che sembro, vedi il mare dei miei desideri, l'oceano nel quale mi piacerebbe vivere, libero da costrizioni, scevro di tutte le imposizioni sociali e morali nelle quali sono imprigionata?”

Per questo dobbiamo fare un salto indietro nel tempo e scoprire le sue radici, strettamente legate a quelle della famiglia Cossu, di origine sarda, costretta a emigrare a Genova per problemi economici e...da qui il romanzo inzia e prende vita.
Una saga familiare che ha il sapore dei racconti dei nonni, di storie lontane, fantastiche, storie di altre epoche. Amori, malattie, sofferenze, emigrazione, lavori, matrimoni sono gli ingredienti che, sapientemente mescolati, ci regalano un romanzo bello, intenso e delicato.
Pagina dopo pagina, l'autrice ci presenta tutti i componenti della famiglia Cossu, evidenziando le diverse personalità e l'evolversi della loro vita. Attraverso la narrazione semplice e delicata, ci permette di entrare in punta di piedi all'interno della famiglia e sentirci parte di essa, vivendo con emozione tutti gli avvenimenti che si susseguono via via negli anni.
Spesso la voce narrante cambia durante lo sviluppo della storia e questo confonde il lettore, perché non sempre riesce a individuare colui che sta parlando. Personalmente avrei dato delle indicazioni storiografiche precise, in modo da inserire la trama nel giusto contesto storico, per comprendere meglio la mentalità dell'epoca e dei rapporti familiari che si snodano nel romanzo.
Tutto ciò non toglie nulla all'intensità della storia, quindi prendete il libro, sedetevi e trovate una posizione comoda e poi perdetevi tra i ricordi della famiglia Cossu.
Buona lettura!!



(Marianna Di Bella)

lunedì 26 febbraio 2018

Novità Letterarie - Casa Editrice Kimerik

Trama

Senza te… Diario a mio padre è un libro struggente ed emozionante, che narra il percorso intrapreso dall’autrice per elaborare il lutto del padre. Tra passato e presente, questo diario, sotto forma di lettere indirizzate al padre, racconta i primi intensi mesi del lutto e il suo sviluppo.

Biografia

Maria Vittoria Strappafelci nasce a San Lorenzo Nuovo (VT), è una stilista e una scrittrice. Ha già pubblicato due libri con la Casa Editrice Kimerik: Il digiuno dell’anima: una storia di anoressia, nel quale narra la sua rinascita alla vita, e La mia vita in un pensiero, testo ricco di pensieri ed aforismi sui valori in cui crede fermamente.

____________________________________________________________ 

Trama

Dopo tanto sperimentalismo anche abusato e approssimato (o viceversa orfismo fritto e rifritto, simbolismo stinto, impegno artefatto, analogismo triturato...) forse davvero ci voleva – non un giovane fanciullo che soffre – ma un giovane del suo tempo ancora divertito e intento a scegliere, riversar parole come idee o stati d’animo, inseguire sentenze che in realtà noi abbiamo dentro, e in definitiva poetare come respirare, un po’ per celia un po’ per non morire.

Biografia

Dopo due anni nel mondo della grafica e della fotografia, Simone Plozzer decide di ritornare in aula iscrivendosi al corso di Scienze e Tecniche Psicologiche. Il suo percorso accademico da lì prosegue fino alla laurea magistrale in Psicologia del Lavoro, nel 2017. È in questo periodo che Simone riscopre il suo amore per la poesia, partecipando con i suoi versi ad alcune collane per la casa editrice Pagine (nel 2016 Navigare e nel 2017 Colori) e ad alcune antologie di concorsi. 

 ____________________________________________________________ 
 
Trama

Questa è la storia di due anime che si incontrano e che per un attimo sono completamente in sintonia. Le loro vite vengono poi stravolte da avvenimenti inaspettati, da dipendenze difficili da sradicare, da emozioni e reazioni intense, tanto da provocare una totale rottura tra queste due anime, con un epilogo inaspettato.

Biografia

Micaela Asia Foti vive a Settala, piccolo paese nell'hinterland milanese, e fin da piccola ha sviluppato una grande passione per la lettura, che si è poi manifestata in varie forme artistiche quali la scrittura di poesie e romanzi, oltre al disegno e al teatro. Ho imparato a volare- Lontano da qui è il suo primo romanzo. 

 ___________________________________________________________ 

Trama

Storie di personaggi che s’intrecciano, per dare forma alla storia, fatta d’incontri, di vere amicizie e amori messi alla prova, andati, persi e riusciti. Giulia, una donna con un grande e pesante fardello sulle spalle. Ha un unico desiderio dentro di sé, ritrovare sua figlia, lasciata tanti anni prima. Un atto d’amore. Un atto dovuto. Incontra Carola. Si piacciono. Imparano a conoscersi. Come sfondo la bella città di Como e i suoi dintorni. Le personalità diverse dei personaggi. I vissuti. Emozioni forti, ma anche l’ironia, accompagnano le vicende di questo romanzo. Uno spaccato di vita. Come la vita vera, fatta di alternanza tra gioia e dolore, luce e oscurità.

Biografia

Cinzia Panarella (Como, 1963) da venticinque anni lavora come naturopata. Ama la lettura e la scrittura. Ha scritto favole per bambini, poesie e viaggi in luoghi lontani. Questo libro è la sua prima pubblicazione.

domenica 25 febbraio 2018

Recensione: "Un battito per noi" - Layla Tales



Titolo:
"Un battito per noi

Autrice:
Layla Tales




È difficile tornare ad amare, fidarsi degli altri e lasciarsi andare alle emozioni e ai sentimenti che per lungo tempo abbiamo tenuto a distanza.
Le ferite che portiamo dentro rimangono indelebili nella nostra anima, condizionando il nostro modo di vivere e di relazionarci agli altri. Ci influenzano talmente tanto che quando troviamo un ostacolo, o abbiamo paura o semplicemente capiamo che quella relazione o situazione potrebbero cambiarci e migliorarci, facciamo l'unica cosa che riteniamo più semplice e veloce...scappiamo.
Scappiamo senza renderci conto che in realtà stiamo fuggendo da noi stessi e dalla felicità. Fino a quando non arriva qualcuno in grado di superare tutte le nostre paure, abbattendo le nostre barriere, dimostrandoci che la nostra fuga era solo un mezzo per arrivare a lui, all'amore e alla felicità. Donandoci qualcosa che pensavamo di aver perso per sempre, l'amore in ogni sua forma e la fiducia in noi stessi e nel prossimo.
Silvia, la nostra protagonista, sta scappando da anni. È giovane, bella, disordinata, ritardataria cronica, odia le bugie e dice sempre quello che pensa, ma qualcosa nel suo passato ha segnato e influenzato il suo modo di vedere e vivere l'amore.
Ha paura di fidarsi, è insicura, si sente sbagliata, non all'altezza, per questo preferisce nascondersi dietro un atteggiamto indifferente, freddo e calcolatore. Un atteggiamento che le permette di non affezionarsi troppo alle persone che incontra, tenendole alla giusta distanza per scappare più facilmente, quando si rende conto che le cose non vanno.
Fino a quando una sera non incontra Davide, tenente dell'esercito, un uomo coraggioso, forte, leale, ferito e spaventato, anche lui sta scappando. Da cosa? Lo scoprirete insieme a Silvia, continuando la lettura di questa dolce e passionale storia d'amore. Un romanzo che vi porterà a scoprire e comprendere queste due mine vaganti, che hanno bisogno di essere dissinnescate e messe al sicuro. Ci vorrà pazienza e tenacia, la stessa che la nostra autrice ha utilizzato per creare il romanzo e i due personaggi. Due ragazzi che daranno del filo da torcere all'amore e al destino, ma Layla Tales ha le carte giuste per destreggiarsi tra le loro paure e ferite, regalando ai due protagonisti quel filo di speranza a cui si aggrapperanno per superare ansie e insicurezze.
Un testo in grado di catturare il lettore, rendendolo partecipe della storia e dei drammi al suo interno, lasciandolo con il fiato sospeso per alcune decisioni prese avventatamente o dettate dal panico.
Un romanzo che ci pone di fronte a noi stessi e alle nostre relazioni passate, riportando alla mente ciò che molti hanno affrontato e superato o che stanno ancora affrontando...la paura di tornare ad amare.
La persona giusta è dietro l'angolo, dobbiamo solo trovare la forza di buttarci a capofitto e lasciarci andare...per una volta.

Perché senza di lui ero persa, forse lo sono sempre stata, ma lui ha saputo ritrovarmi...”

Buona lettura!!


(Marianna Di Bella)

sabato 24 febbraio 2018

Segnalazione: "Q502. 300 anni dopo il Grande Esodo" - Sylvie Freddi








 

Titolo: Q502. 300 anni dopo il Grande Esodo
Autore: Sylvie Freddi
Genere: Fantascienza
Casa Editrice: Stampa Alternativa
Collana: Eretica
Prezzo: 13 €













Trama

Nella città di Agra, su Marte, il detective Dylan viene incaricato da una donna Qinab, appartenente a una potente casta di mutanti scienziate, di ritrovare Q502, una ragazza scomparsa neonata venticinque anni prima. Per cercare di avere informazioni, Dylan, aiiutato dal suo tutore Kofta, cultore della memoria e del passato, compra l'identità di un tecnico e va a lavorare su una raccoglitrice di meteroidi su Phobos (una delle due lune di Marte) di proprietà dell'avido Consigliere Darkon, che probabilmente ha rapito Q502. Dopo un'estenuante corsa nel deserto, inseguito dai Regolatori, e dopo essere stato salvato da due mutanti, Dylan giunge a Dharavi, la città/discarica. Qui trova Hana, la ragazza Q502, impazzita per le torture subite durante la prigionia su Phobos. È solo l'inizio dell'avventura di due ragazzi, uniti da un segreto e da un tatuaggio di una luna rivolta a oriente con tre puntini, che potrebbe cambiare per sempre le sorti del mondo a cui appartengono.




Biografia

Sylvie Freddi, romana d'origine e torinese d'adozione, ha pubblicato il suo primo lavoro Caffè Paszkwosky nel 2016 per Stampa Alternativa, una intensa raccolta di venti racconti noir. Del 2018 è il romanzo di fantascienza Q502. 300 anni dopo il Grande Esodo, edito ancora una volta da Stampa Alternativa, nella collana Eretica.

venerdì 23 febbraio 2018

Recensione: "Francesca" - Manuela Raffa



Titolo: 
"Francesca"

Autrice: 
Manuela Raffa

Editore: 
Edizioni Piemme



Un amore profondo.

Una passione travolgente.

Un legame eterno.
Due anime.

Paolo e Francesca.


Oggi voglio farvi scoprire e conoscere non solo la storia d'amore ma, soprattutto, la donna che si cela dietro il nome di Francesca. Conoscere e comprendere l'anima di una ragazza vissuta in un'epoca in cui la donna aveva l'unico compito di diventare una buona moglie, rendere felice il marito e saper gestire la casa. La donna non poteva esprimere apertamente il suo pensiero, le sue emozioni o sofferenze, figuriamoci innamorarsi e scegliere il futuro marito.
Per comprendere tutto questo, dobbiamo fare un salto indietro nel tempo, esattamente nel 1275. La situazione geografica, sociale, politica ed economica, era totalmente diversa, quindi dovrete fare un grande sforzo mentale per immergervi e comprendere appieno la situazione politica e la mentalità dell'epoca. Intrighi politici e di palazzo erano all'ordine del giorno e scaturivano in guerre di fazioni tra città e città per il predominio totale. A causa di uno di questi intrighi, Francesca sarà costretta a sposare Giovanni Malatesta.
Nel 1275, Francesca ha 16 anni e vive con la famiglia a Ravenna. Il padre, Guido da Polenta, ha una forte ammirazione per la figlia e rispetto alle consuetudini dell'epoca, le permette di imparare a leggere, di possedere libri, di confrontarsi con i fratelli maschi ed esprimere i suoi pensieri riguardanti alcune questioni politiche, senza dimenticare il suo ruolo di donna e futura moglie.
Francesca è bella, esuberante, sicura, curiosa, affamata di vita e sogna l'amore che legge nei libri; ma i suoi sogni si scontreranno con la dura e amara realtà, quando dovrà sposare Giovanni Malatesta. Un uomo coraggioso, non avvenente, facile all'ira, silenzioso, incline al malumore, non ama essere contrastato e pronto in qualsiasi maniera a farsi rispettare. L'uomo si è invaghito di Francesca e vuole sposarla a tutti i costi.
Volere non è amare, ma all'epoca non si dava importanza ai sentimenti o al rispetto di essi.
Francesca vede andare in frantumi tutto ciò in cui credeva, è triste, e sente un enorme vuoto nell'anima, ma appena i suoi occhi si posano su Paolo, il fratello di Giovanni, qualcosa si accende n lei, qualcosa che non ha mai provato.
Uno scambio di sguardi, una forte attrazione a cui non sapranno resistere e che li porterà ad approfondire la loro conoscenza attraverso scambi di pareri, idee, pensieri, rispetto reciproco e una profonda e intensa passione
Paolo e Francesca capiscono di essere due anime destinate a incontrarsi, stare insieme e...qui silenziosamente mi ritiro in un angolo, lasciandovi guidare dalle parole intense e incisive di Manuela Raffa che vi narrerà una bellissima storia, dove l'amore e la sofferenza cammineranno fianco a fianco, per tutta la durata del libro.
Non esistono documenti che ci aiutino a comprendere la figura e la personalità di Francesca, ma l'autrice è riuscita parola dopo parola, a tratteggiare e dare vita e anima a una donna intensa e complessa, dando ampio spazio al lato introspettivo della ragazza per permetterci di capire i suoi pensieri, le sue sofferenze e le sue scelte.

...aveva calpestato i propri sogni e il proprio cuore per il dovere. Aveva accontentato tutti, tranne se stessa.”

Una donna destinata a vivere un matrimonio e un'esistenza senza amore. Una donna con un'anima lacerata e frantumata, una donna che ha calpestato i suoi sogni e il suo essere per accontentare gli altri e nel momento di massimo dolore si ribella e sceglie se stessa, la sua felicità, seppur fragile e momentanea. Francesca sceglie l'amore, quello passionale, vero, profondo e intenso per Paolo.


Le dita si posarono sulla pelle soffice e delicata della guancia. Lei chiuse gli occhi e le sfuggì un sospiro.

In quel momento seppe che era perduto per sempre...”


Capitolo dopo capitolo, la storia procede fluidamente senza alcun momento di stasi. Gli episodi storici sono accennati per non appesantire la lettura ma soprattutto per dare risalto alla figura di Francesca e al suo lato introspettivo.
Ho apprezzato l'alternarsi della voce narrante e dei salti temporali, tra un capitolo e l'altro; in questo modo l'autrice da voce e vita alla figura di Giovanni, permettendoci di capire la sua forte personalità, i suoi pensieri e il dolore per il tradimento subito, ma soprattutto quanto quest'uomo continui a pensare a sua moglie come un oggetto.
Manuela Raffa ha creato un piccolo tesoro da leggere e rileggere. Ci fa dono, attraverso questo romanzo, dell'anima di una donna che ha scelto se stessa...ha scelto di amare ed essere amata...ha scelto di vivere seguendo i suoi pensieri.
Buona lettura!!


(Marianna Di Bella)

giovedì 22 febbraio 2018

Novità Letterarie - Newton Compton Editori

 


TITOLO: La signora della morte
AUTORE: Terry Goodkind
EDITORE: Newton Compton Editori
PAGINE: 576
FORMATO: Cartaceo/ Ebook
PREZZO: 14,90 € (cartaceo) – 4,99 € (ebook)
USCITA: 01 marzo 2018


 



SINOSSI:

Sorella della luce, sorella dell'oscurità, signora della morte. Nicci ha vissuto molte vite e affrontato tante sfide, ma ora il mondo è cambiato. Adesso che sul trono siedono i suoi alleati, Richard e Kahlan, Nicci è pronta per ricominciare a viaggiare. Al suo fianco c’è Nathan, che possiede poteri ultraterreni da profeta. Il loro incarico è esplorare in segreto i confini del regno appena costituito. Questo porterà lei e Nathan sulle tracce della Strega Red; a spasso per i vicoli tortuosi della città portuale di Tanimura; a incrociare le spade in battaglie mozzafiato in alto mare e persino ad affrontare un duello magico di proporzioni titaniche che potrebbe cambiare il destino del vecchio mondo e di quello nuovo. 

____________________________________________________________ 

 


TITOLO: La locanda degli amori sospesi
AUTRICE: Viviana Picchiarelli
EDITORE: Newton Compton Editori
PAGINE: 320
FORMATO: Cartaceo/ Ebook
PREZZO: 10,0 € (cartaceo) – 0,99 € (ebook)
USCITA: 01 marzo 2018


 


SINOSSI:

La locanda dei libri è un casale sulle sponde del lago Trasimeno. Negli anni è diventato un punto di riferimento per lettori onnivori e scrittori in cerca di ispirazione. L’atmosfera ricca di charme e dal tocco provenzale, le stanze traboccanti di romanzi lo rendono rifugio ideale per i clienti che cercano conforto nelle pagine e nelle storie altrui. Proprio la locanda, dopo trent’anni, fa da scenario all’incontro tra Matilde, ex psicoterapeuta e ora proprietaria del casale, e Matteo, avvocato di professione e scrittore per passione. Il loro amore, interrottosi bruscamente quando stava per diventare un sentimento assoluto e potente, sarà però costretto a fare i conti con il tempo che è trascorso, con i traguardi che entrambi hanno raggiunto e anche con gli errori commessi. Matteo e Matilde vivranno un confronto fatto di ricordi, dolore e passione. È possibile recuperare le emozioni nate tanti anni fa e che nessuno dei due ha mai dimenticato? E ritrovare quella parte di sé che senza l’altro sembrava perduta?

 ____________________________________________________________ 

 


TITOLO: L'armata invincibile
AUTORE: Simon Scarrow
EDITORE: Newton Compton Editori
PAGINE: 384
FORMATO: Cartaceo/ Ebook
PREZZO: 12,0 € (cartaceo) – 4,99 € (ebook)
USCITA: 01 marzo 2018


 



SINOSSI:

54 D.C. Le milizie romane sono disposte lungo tutti i confini del gigantesco impero: dal Mediterraneo al Mare del Nord, dall’Atlantico alle rive del Nilo. Roma ha brutalmente imposto il suo dominio e le sue legioni sono l’arma più efficiente e letale di tutto il mondo conosciuto. Due veterani esperti, il prefetto Catone e il centurione Macrone, sono sopravvissuti alle sanguinose campagne in Britannia e vengono finalmente richiamati a Roma. Ma il tempo trascorso in seno alla città della politica è breve, perché vengono nuovamente inviati con la guardia pretoriana in Spagna, l’indomita colonia nella quale i nativi ancora si ribellano al dominio imperiale, alimentando le tensioni. La nuova sfida che i due vecchi amici dovranno affrontare è diversa da qualunque cosa si siano mai trovati davanti: perché stanno per raggiungere una terra che è definita “indomabile”…

 ____________________________________________________________ 
 



TITOLO: L'imperatore eretico
AUTRICE: Giovanna Bettelli
EDITORE: Newton Compton Editori
PAGINE: 192
FORMATO: Ebook
PREZZO: 2,99 € (ebook)
USCITA: 27 febbraio 2018


 


SINOSSI:

Antiochia, 363 d.C. Flavio Claudio Giuliano, l’imperatore che cercò di restaurare il paganesimo, passato alla storia con il nome di Giuliano l’Apostata, sta per dare inizio alla campagna militare in Persia. Ma invece di pensare alla gloria e ai trionfi militari, Giuliano dà voce al suo animo più segreto in una serie di lettere inviate all’amico e maestro Libanio, nelle quali rievoca la giovinezza trascorsa in compagnia dell’amato fratello Gallo, e la difficile e tormentata ascesa al ruolo di Cesare e poi di Augusto. L'ideale testamento intellettuale di una delle personalità più controverse della storia romana, il ritratto immaginario di un uomo mai compreso fino in fondo.  

 ____________________________________________________________ 

 


TITOLO: Le grandi battaglie di Giulio Cesare
AUTORE: Andrea Frediani
EDITORE: Newton Compton Editori
PAGINE: 256 + 16 t.f.t. a colori
FORMATO: Cartaceo/ Ebook
PREZZO: 12,00 € (cartaceo) – 2,99 € (ebook)
USCITA: 01 marzo 2018






SINOSSI:

Tra i grandi generali della storia, Giulio Cesare merita certamente un posto di primo piano. Non fu un innovatore, né un tattico di grande fantasia e genialità, ma la capacità di ottenere il massimo da un esercito, la rapidità d’azione e l’acume in battaglia, l’astuzia e la capacità di rischiare sono doti che solo Napoleone ha potuto vantare in eguale misura. L’esercito che Cesare forgiò in dodici anni di guerre quasi ininterrotte fu uno dei più motivati, efficienti e compatti che la storia militare ricordi, e i suoi nemici furono un campionario di popoli e personaggi di straordinaria ampiezza: galli, germani, celtiberi, egiziani, pontici, numidi, britanni e gli stessi romani, guidati da capi spesso di notevole spessore o prestigio, come Pompeo Magno, Vercingetorige, Ariovisto, Cassivellauno, Labieno, Metello Scipione, Giuba, Farnace. Molte delle sue battaglie, da Alesia a Durazzo, da Farsalo a Zela, da Tapso a Munda, costituiscono un esempio di arte militare, sia campale che ossidionale, dalla cui conoscenza nessun appassionato può prescindere. Alcune di queste battaglie Cesare le perse, ma vinse tutte le guerre, grazie alla determinazione che seppe trasmettere ai propri soldati, i quali combatterono e morirono per lui con una dedizione e una convinzione raramente riscontrabili in altri eserciti. 

 ____________________________________________________________ 




TITOLO: Le migliori ricette delle osterie e trattorie italiane del Mangiarozzo
AUTORE: Carlo Cambi
EDITORE: Newton Compton Editori
PAGINE: 1240 + 64 t.f.t. a colori
FORMATO: Cartaceo/ Ebook
PREZZO: 9,90 € (cartaceo) – 3,99 € (ebook)
USCITA: 01 marzo 2018


 

SINOSSI:

Oltre 1600 ricette della cucina tradizionale e territoriale italiana. Un’enciclopedia completa del mangiar bene, la meticolosa raccolta delle migliori specialità delle osterie e delle trattorie citate nell’ormai storico Mangiarozzo. Gustando i sapori che disegnano l’Italia à la carte, regione dopo regione, potrete così riscoprire i cibi poveri ma buoni che hanno fatto la storia gastronomica del nostro Paese, o i cibi locali che hanno reso celebri nel mondo le cucine d’Italia. Da piatti rinascimentali come la lepre in dolce e forte ad altri di assoluta semplicità rurale come le acquecotte, da preparazioni di strettissimo areale geografico come i carciù a ricette che sono diventate internazionali come i veri bucatini all’amatriciana. Il libro si compone di diverse sezioni che vanno dagli antipasti ai liquori passando per i pani, i primi di pesce, le zuppe (vanto della cucina tradizionale italiana), gli arrosti, i piatti di pescato e di caccia, per arrivare infine all’ampia rassegna di dolci: ciambelloni, torte di riso, biscotti secchi e crostate che profumano d’infanzia. Tutte ricette raccontate tenendo conto della loro origine antropologica, del loro valore culturale e nutrizionale. Ricette spesso tramandate oralmente, codificate per la prima volta in questo libro pratico e di facile consultazione. Un volume fondamentale che riporta ingredienti e modalità di preparazione di ogni portata, consigliando sempre il vino perfetto da abbinare. Molto più di un semplice ricettario: è il grande racconto sensoriale della nostra terra, la Bibbia culinaria della sacra tavola.

mercoledì 21 febbraio 2018

Recensione: "Al servizio di Adolf Hitler" - V. S. Alexander


Titolo:
"Al servizio di Adolf Hitler"

Autore:
V. S. Alexander

Editore: 
Newton Compton Editori



Segreti. Ognuno di noi ne custodisce qualcuno.
Segreti che vorremmo dimenticare, perché farli riemergere dalla nostra coscienza, vorrebbe dire ricordare il dolore provato, tornando a soffrire di nuovo.
Segreti che potrebbero svelare parti di noi che non vorremmo mai far conoscere agli altri, per paura di essere giudicati, colpevolizzati per un unico errore commesso nella vita.
Segreti che non possiamo celare a lungo, perché logorano la nostra anima e la nostra serenità, così ci facciamo forza e li affidiamo a persone fidate, o li trascriviamo su diari o libri dando ampio respiro al passato e al dolore.

...Ma i segreti che avevo serbato così a lungo dovevano essere liberati dalla loro prigione interiore...”

Così aprire questo libro e sfogliarne le pagine, vuol dire respirare e vivere un segreto nascosto per più di settant'anni.
Magda Ritter è la custode e la protagonista di questo romanzo storico. Un'anziana signora tedesca che nel 1943, viveva a Berlino con i suoi genitori. In quel periodo, la città era sotto attacco delle forze alleate. I raid aerei si susseguivano e l'odore di bruciato, distuzione e morte aleggiava nell'aria e nella vita dei cittadini che cercavano di sopravvivere ai bombardamenti e alla fame.
Magda e la sua famiglia non erano simpatizzanti di Hitler, anzi, il padre aveva una profonda avversione per il nazionalsocialismo.
I continui attacchi aerei e la pericolosità della situazione, costrinsero il signor Ritter a mandare Magda dagli zii a Berchtesgaden, nella Germania del Sud. La cittadina famosa per aver ospitato una delle dimore di Hitler: il castello di Berghof, un immenso edificio, costruito sulla montagna di Obersalzberg.
Grazie alle raccomandazioni dello zio, agente di polizia e attivo membro del partito, Magda viene assunta per un lavoro segreto. Di quale lavoro si tratta? La ragazza lo scoprirà una volta arrivata al castello, dopo due settimane di addestramento fisico.
Magda sarà una delle 15 assaggiatrici alle dipendenze del Führer.
Hitler, ossessionato dall'idea che le forze alleate vogliano avvelenarlo, decide di far assumere delle ragazze che dovranno assaggiare le pietanze preparate per lui. Il compito delle assaggiatrici è di mangiare un'ora prima del Führer, assaggiare tutti i piatti e aspettare...aspettare per scoprire se i piatti sono avvelenati e se gli effetti saranno letali.

Fissai i piatti e pensai che quello poteva essere il mio ultimo pasto. Una fitta di paura mi paralizzò mentre portavo alla bocca il cucchiaio...”

Un lavoro pericoloso che le costringe a vivere a stretto contatto con la morte, ma per alcune si tratta di un'occasione profondamente importante e un immenso privilegio poter sacrificare la propria vita per salvare Hitler e le sorti della propria nazione.
Magda vivrà con la consapevolezza che ogni pasto potrebbe essere l'ultimo della sua vita, troverà l'amore e vivrà situazioni di estremo pericolo, scoprendo intrighi politici. Quali? Starà a voi scoprirli, perché saranno tanti e tutti legati tra loro.
Questo è un romanzo storico che ci permette di conoscere una parte di storia poco nota. Ad eccezione di alcuni personaggi, realmente esistiti, la maggior parte sono di pura invenzione, ma reale rimane il lavoro di queste ragazze convinte di donare la propria vita per salvare Hitler e la propria nazione.
L'autore è riuscito a creare un romanzo interessante e intrigante che tiene legato il lettore, pagina dopo pagina. Il racconto è fluido e accattivante, non ci sono momenti di pausa o noia, al contrario l'attenzione del lettore è sempre vigile e stimolata da avvenimenti e intrighi che coinvolgono la protagonista, ma anche una parte di storia a cui siamo tutti profondamente legati.
Ha evidenziato bene l'indifferenza di alcuni tedeschi, riguardo alla realtà dei fatti, a ciò che accadeva intorno a loro o all'interno dei campi di concentramento.
Sinceramente mi aspettavo una maggior analisi introspettiva riguardante le sensazioni, le emozioni e le paure di queste giovani donne di fronte a cibi che potevano segnare il protrarsi delle loro esistenze o stroncarle definitivamente. Magda, ad esempio, affronta molte situazioni emotivamente destabilizzanti e profondamente dolorose ma spesso l'autore le racconta in modo distaccato e freddo, invece sarebbe stato interessante conoscere in modo più approfondito l'anima di questa donna.
Con questo romanzo, l'autore ci pone di fronte a molte perplessità, facendoci riflettere sul labile confine tra bene e male, tra verità e bugia, tra sopravvivere davanti a un piatto, probabilmente avvelenato, o davanti a un piatto vuoto, ai bombardamenti, alle fucilazioni ecc.
Avete capito il segreto di Magda? Probalbilmente no, perché in realtà i segreti sono più di uno e ognuno di loro vi porterà a conoscere e comprendere la sua vita, le sue sofferenze e forse a non giudicare...buona lettura!!


(Marianna Di Bella)

martedì 20 febbraio 2018

Novità Letterarie - Newton Compton Editori - Seconda Parte





TITOLO: L'amore ha il tuo sorriso
AUTRICE: Katie Ashley
EDITORE: Newton Compton Editori
PAGINE: 320
FORMATO: Cartaceo/ Ebook
PREZZO: 5,90 € (cartaceo) – 0,99 € (ebook)
USCITA: 22 febbraio 2018





SINOSSI:

Annabel Percy è la figlia di un potente politico in cerca di trasgressione, e inizia a frequentare un motociclista pur sapendo che è la persona sbagliata per lei. Ma si ritrova a vivere un incubo quando viene rapita e trasportata in un inferno che non avrebbe mai immaginato. Nato e cresciuto nel club di motociclisti Hell’s Raiders, Nathaniel “Rev” Malloy darebbe la vita per i suoi compagni. Ma quando diventa l’inaspettato salvatore della prigioniera di un club rivale, Rev accetta la missione di prendersi cura della guarigione di Annabel e di proteggerla dagli incubi che la tormentano. Quando Annabel guarisce, si accorge con sorpresa che si sta innamorando dell’uomo affascinante che l’ha salvata. Di fronte alla loro impossibile attrazione, riuscirà ad accettare il suo stile di vita, o Rev si allontanerà dalla vita che ha sempre conosciuto per la donna che non avrebbe mai dovuto amare? 

____________________________________________________________ 

 



TITOLO: E poi ho trovato te
AUTRICE: Adelia Marino
EDITORE: Newton Compton Editori
PAGINE: 224
FORMATO: Cartaceo/ Ebook
PREZZO: 5,90 € (cartaceo) – 0,99 € (ebook)
USCITA: 22 febbraio 2018




SINOSSI:

Terry è figlia di tossicodipendenti, ha un torbido passato legato alla sua vita a Detroit, che continua a perseguitarla. L’unico modo per evitare di soffrire ancora è seguire alla lettera tre semplici regole: non innamorarsi; non permettere a un ragazzo di addormentarsi nel suo letto; non avere mai bisogno di nessuno. Eric invece è un musicista. Tatuato, capelli ribelli, occhi scuri come il cioccolato. Ogni volta che i suoi occhi incontrano quelli color “mare in tempesta” di Terry, lei sa bene che non ne verrà fuori niente di buono… Riuscirà Terry a resistere all’attrazione che li unisce, che li porterà a fare pazzie e ad avventurarsi negli intricati sentieri dell’amore? 

 ____________________________________________________________ 




TITOLO: First Time. La prima volta
AUTRICE: Abigail Barnette
EDITORE: Newton Compton Editori
PAGINE: 576
FORMATO: Cartaceo/ Ebook
PREZZO: 5,90 € (cartaceo) – 4,99 € (ebook)
USCITA: 22 febbraio 2018






SINOSSI:

Ian Pratchett ha appena divorziato e ha perso ogni speranza nei confronti dell’amore. Non riesce a capire come si sia ritrovato incastrato con Penny Parker. Instancabile ottimista, fortemente superstiziosa e priva di esperienza sotto le lenzuola, Penny è tutto ciò che Ian non è. Ma quando tra di loro scocca la scintilla, Ian intravede la possibilità di una vita a cui pensava di aver rinunciato per sempre... con una donna che non si sarebbe mai aspettato. 

 ____________________________________________________________ 

 



TITOLO: In mille piccoli pezzi
AUTRICE: Nicole Edwards
EDITORE: Newton Compton Editori
PAGINE: 448
FORMATO: Cartaceo/ Ebook
PREZZO: 5,90 € (cartaceo) – 24,99 € (ebook)
USCITA: 22 febbraio 2018




SINOSSI:

Mia Cantrell è felice di essersi sbarazzata di un marito bugiardo e traditore. Una volta concluse le pratiche del divorzio, ha ripreso in mano le redini della sua vita. Phoenix Pierce ha un’azienda multimilionaria, una squadra di hockey e una schiera di donne disposte a passare una notte con lui, ma dopo la morte del padre sembra aver perso interesse per tutto. Finché non incontra Mia. Il suo cuore però è diviso: non riesce a smettere di pensare a Tarik, da sempre il suo desiderio proibito. Tarik Marx crede che nessuno, se non Phoenix, potrà mai riempire il vuoto che sente nella propria vita. Finché non incontra Mia. Ora Tarik deve cercare di capire come avere entrambi. Sarà possibile ricomporre i mille frammenti delle loro esistenze? E creare dei legami capaci di sopravvivere? 

  ____________________________________________________________

 



TITOLO: Io lo chiamo amore
AUTRICE: Fabiola D'Amico
EDITORE: Newton Compton Editori
PAGINE: 384
FORMATO: Cartaceo/ Ebook
PREZZO: 5,90 € (cartaceo) – 0,99 € (ebook)
USCITA: 22 febbraio 2018





SINOSSI:

Ethan Feldman è un impresario discografico, è sempre attorniato da donne bellissime e non può fare a meno di… portarsele a letto. Il giorno dopo però se ne tiene ben distante perché le considera capricciose, viziate e di umore ballerino. Patty Mc Oween, la sorella del più caro amico di Ethan, fa l’architetto e da un po’ di tempo lo detesta. Perché? Cos’è cambiato tra di loro? Ethan decide di svelare il mistero e cade così nella rete che Ale Miller, proprietaria della Cupido Agency, ha tessuto per lui, una rete fatta di equivoche tentazioni ed erotiche provocazioni...

  ____________________________________________________________

 



TITOLO: Try to love me
AUTRICE: Sylvia Kant
EDITORE: Newton Compton Editori
PAGINE: 512
FORMATO: Ebook
PREZZO: 2,99 €
USCITA: 23 febbraio 2018




SINOSSI:

Antony Barker is a handsome, muscular gigolo. Officially, he's the lover of cold, unscrupulous Rachel Norton, head of the largest pharmaceutical company in the United States, but Antony's legendary services are also in demand from many other clients in New York's jet set...
Antony has relationships with men, women and even with groups, but he never lets himself fall in love: cool and professional, his sensuality is second only to his determination.
Not long after arriving in New York from Italy to work in Rachel's marketing office, young Angela Palmieri has become her boss's favourite, and reluctantly finds herself immersed in a world of luxury, excess and decadence.