domenica 15 ottobre 2017

Recensione: "Storie fantastiche di gente comune" - Stefano Valente

Titolo: "Storie fantastiche di gente comune"
Autore: Stefano Valente



Tre storie.
Tre persone comuni.
Tre eroi.

Spesso sono chiamati eroi coloro che compiono gesta leggendarie o che danno prova di grande coraggio e spirito di sacrificio. Ma sappiamo che esistono anche altri tipi di eroi, sono coloro che lottano per i propri ideali, per se stessi e per gli altri. Lottano ogni giorno, spesso lo fanno in silenzio, senza destare scalpore, senza attirare l'attenzione su di sé, rimanendo nell'anonimato. Sono eroi quotidiani, che ogni giorno lottano per cambiare le cose, ci provano strenuamente e coscienziosamente. Gente comune che ogni giorno si ritrova a prendere decisioni, a fare scelte importanti, a compiere gesti o azioni che potrebbero ripercuotersi anche sugli altri.
Un esempio? I protagonisti del libro di Stefano Valente.
Paolo Destro, militare.
Chiara Salvati, farmacista.
Matteo Cesari, avvocato.
Tre persone diverse per professione, stili di vita e storia personale.
Tre persone che amano il proprio lavoro.
Tre persone coscienziose, serie e con valori profondi che guidano ogni scelta della loro vita.
Tre persone apparentemente diversi l'uno dall'altro, ma accomunati dalla stessa voglia di lottare per perseguire e realizzare i propri sogni. Persone inconsapevoli di essere speciali. Seguono la corrente degli eventi e quando si trovano a dover scegliere di lottare per se stessi e per gli altri, lo fanno senza pensarci troppo. Senza pensare alle conseguenze o a un proprio tornaconto personale.
Stefano Valente è riuscito a raccontare e descrivere storie non lontane dalla realtà, costruendo personaggi con cui tutti possono immedesimarsi.
Storie che racchiudono passione, amicizia, paura, bellezza, timore, speranza, valori, rispetto, fiducia...semplicemente, Vita.
Seguite il consiglio dell'autore:

Siate i protagonisti della vostra storia fantastica; siate gli eroi della vostra quotidianità e fate la vostra scelta audace.”

Non dimenticate:

Tutti gli esseri umani sono speciali, solo che non lo sanno.”


Buona lettura!!



(Marianna Di Bella)

Nessun commento:

Posta un commento

Non inserire link cliccabili, verranno eliminati immediatamente

Privacy Policy