mercoledì 25 ottobre 2017

Recensione: "Io resto così" - Debora Scalzo

Titolo: "Io resto così"
Autrice: Debora Scalzo
Editore: Casa Editrice Kimerik



Vita, meravigliosa e misteriosa.
Vita, piena di ostacoli che dobbiamo superare, affrontando i nostri limiti e conoscendo meglio noi stessi.
Vita, che fa soffrire ma sa regalare momenti magici e amori immensi.
Quegli amori prorompenti che arrivano con la forza di un ciclone, travolgendo e stravolgendo tutto.
Noi stessi e il nostro mondo.
Amori che illuminano la nostra vita, facendoci vedere le cose con occhi diversi. Facendoci vedere noi stesse e la nostra bellezza.
Quegli amori che sanno leggerci nel profondo. Leggere ogni poro della pelle, ogni lacrima versata, ogni ruga sul nostro viso, ogni cicatrice del nostro cuore.
Amori che illuminano le nostre giornate e le nostre anime.
Amori immensi...unici...rari...
Stella ha fatto tutto per amore. Ha amato la musica, il canto, scrivere le sue emozioni in canzoni; ma accade qualcosa che la fa cadere in un baratro di dolore e sofferenza, che si porterà dietro per anni. Fuggirà in un altro paese, ma quel dolore rimarrà sempre lì vigile e presente. Trascorrono gli anni, gli attimi e lei vuole solo amare ed essere amata e quando conosce Lorenzo, pensa sia l'uomo giusto per lei. L'uomo con il quale sentirsi apprezzata, incoraggiata e amata; ma le cose non sono così semplici, infatti, all'ennesimo tradimento, lei lo lascia non sapendo che questo porterà un cambiamento rilevante nella sua vita.
La sua strada incrocerà quella di un giovane poliziotto napoletano, Vincenzo. Un ragazzo solare, con occhi profondi e pieni di vita. Un ragazzo che saprà leggere la sua anima, andando oltre l'apparenza, l'aspetto fisico e la bellezza.
Stella per la prima volta si sente libera di raccontarsi, di mostrarsi, di essere se stessa esprimendo i suoi sentimenti senza nascondersi o vergognarsi. I due ragazzi si leggono nel profondo e altrettanto profondamente si amano.
Cosa accadrà? La vita saprà regalare loro quel momento di pace e tranquillità che meritano? Stella riuscirà a vivere la sua vita pienamente e serenamente?
Scopritelo, lasciandovi cullare dalla dolce melodia che questo testo cela in ogni parola e pagina di questo libro bello e struggente.
Debora Scalzo decanta la storia come fosse una poesia, una canzone, uno sfogo intimo della protagonista. Diversi stili narrativi per esprimere diversi stati d'animo; la voce narrante per raccontare la storia, versi per esprimere la poeticità della vita e dell'amore. Un urlo straziante nel momento di dolore e punti di sospensione per esprimere profondità, concretezza, solennità ma anche riflessione e comprensione.
Una storia d'amore come tante, la cui unicità e bellezza sono nella struttura narrativa e nel modo particolare dell'autrice di presentarci, anzi no, di farci entrare nella storia e sentirla nostra.
Una storia che saprà farvi sognare, amare, ballare e volteggiare tra le pagine del libro. Un testo che è un invito a seguire il proprio cuore e affrontare a testa alta tutto ciò che ci accade nella vita, problemi, avvenimenti, sofferenze.
Vivete rimanendo voi stessi.
Seguite il vostro cuore.
Sempre.
Buona lettura!!



(Marianna Di Bella)

Nessun commento:

Posta un commento

Non inserire link cliccabili, verranno eliminati immediatamente

Privacy Policy