lunedì 8 aprile 2019

I Consigli di Mirtilla: "Zeb e la scorta di baci" - Michel Gay

zeb e la scorta di baci, libri il nostro angolo di paradiso, mdb, i consigli di mirtilla, libri per bambini, albi illustrati
Titolo: "Zeb e la scorta di baci" 

Autore: Michel Gay

Editore: Babalibri



Oggi è un giorno importante per Zeb. Il nostro piccolo protagonista è in partenza per il campo estivo, insieme ad altre piccole zebre, per trascorrere un'estate indimenticabile tra giochi e risate. Una nuova avventura che lo spaventa perché non si è mai allontanato dai suoi genitori, figuriamoci dormire da solo senza mamma, papà e i loro baci della buonanotte e del buongiorno.
Come farà senza di loro? Non lo sa e questo lo intimorisce ancora di più, ma i suoi genitori hanno una piccola sorpresa in serbo per lui. Una scatola di latta piena di foglietti bianchi. Come? Non avete capito a cosa servono? Usate un pizzico di fantasia, non è difficile. I foglietti bianchi sono "bacicaramelle". Tanti piccoli e teneri baci della mamma e del papà. Tanti baci per quanti sono i giorni del campo estivo. Baci che lo aiuteranno a non farlo sentire solo, rassicurandolo nei momenti tristi.

I baci della mamma si riconoscono dal rossetto. Mamma e papà piegano poi i foglietti, una volta, due volte, tre volte. Sembrano delle caramelle nella loro bella scatola di latta.”
(citazione tratta dal testo)

Rassicurato da questo inaspettato e fantasioso regalo, Zeb prende il treno e una volta salito si renderà conto che non è l'unico ad essere spaventato, anche i suoi compagni sono tristi e hanno bisogno di rassicurazioni e di quelle "bacicaramelle" che presto diventeranno la medicina che li aiuterà a superare il distacco.

Questa volta gli servono almeno due baci. Li appoggia forte forte contro le orecchie per non sentire più la piccola zebra che piange a dirotto.”
(citazione tratta dal testo)

Per i nostri cuccioli il distacco non è mai semplice e indolore. Allontanarli dalla protezione dei genitori, li fa sentire esposti e indifesi. Soli di fronte a situazioni inaspettate, nuove e sconosciute. Spaventati perché per la prima volta devono affrontare il mondo da soli. Spesso basta una piccola rassicurazione per riuscire a superare il momento e sentirsi, così, pronti per affrontare nuove avventure, conoscere nuovi amici e custodire nuovi ricordi. Saranno pronti a crescere e ad essere un pochino più indipendenti, ma come sempre, il lavoro più importante lo devono fare i genitori, preparando e rassicurando i propri figli, trovando anche dei piccoli ritrovi per farli sentire forti e sicuri, come una semplice scatola di baci. Un'idea che ho trovato splendida ed emozionante, perché ammettiamolo chi non terrebbe da parte una piccola "baciocaramella" e tirarla fuori per ricordarci che mamma e papà ci vogliono bene e sono sempre con noi? Sono sicurissima che anche i grandi custodirebbero gelosamente dei piccoli baci di carta, ricordando l'amore, il calore e l'affetto dei propri genitori. Si cresce, si diventa adulti ma una parte di noi rimarrà sempre piccola, in attesa del bacio della buonanotte o del buongiorno.
Preparate una scorta di baci per i vostri bambini e rassicurateli del vostro amore.
Buona lettura!!

Mirtilla


(Marianna Di Bella)

Nessun commento:

Posta un commento

Non inserire link cliccabili, verranno eliminati immediatamente

Privacy Policy