mercoledì 4 aprile 2018

Recensione: "Come un campo di spighe di grano" - Letizia Falzone

 Titolo:
"Come un campo di spighe di grano"

Autrice:
Letizia Falzone

Editore:
Lettere Animate



Può l'amore superare qualsiasi difficoltà?
Può lenire le nostre sofferenze, renderci più forti e allegerire i nostri tormenti interiori?
Può aiutarci a superare i nostri problemi?

Non esiste una risposta corretta, così come non esiste un amore uguale all'altro. 
Ogni storia è diversa e trovare un'unica ricetta, che vada bene per tutto e per tutti è impossibile. Così come è impossibile trovare un'unica soluzione ai problemi della coppia protagonista di questo romanzo.
Andiamo con ordine e conosciamo la trama e i due protagonisti.
Ci troviamo a Firenze, nel pieno dei preparativi per la festa di fidanzamento di Elena Ansaldi e Filippo Corsi. I due ragazzi fanno parte di due famiglie aristocratiche fiorentine. Tutti sono in fibrillazione per questo matrimonio, ma Elena è indecisa, non ama Filippo, per lui prova solo un grande affetto. Ha accettato il matrimonio solo per compiacere i suoi genitori e per avere quell'affetto che ha sempre desiderato e cercato, ma che loro le hanno sempre negato. Fino a quando una sera non conosce Simone Landi e per la prima volta si innamora profondamente.
Simone è un uomo a cui piace divertirsi con le donne, ma quando vede Elena capisce che lei è la donna che ha sempre desiderato avere al suo fianco. Inizia, così, un corteggiamento intenso e serrato, per conquistare la ragazza dai capelli color del grano.
Simone è figlio di un banchiere, ma a differenza dei fratelli che hanno seguito le orme del padre, lui ha preferito seguire il suo amore per la scrittura, infatti, sogna di scrivere un libro e diventare uno scrittore affermato.
Riusciranno i due protagonisti a superare le difficoltà che la vita porrà loro davanti? Supereranno le loro insicurezze? Troveranno fiducia in loro stessi? Riusciranno ad avere l'approvazione della famiglia?
A voi scoprirlo, attraverso la lettura di questo romanzo e della storia d'amore tra Elena e Simone.
Letizia Falzone ci propone un'analisi attenta, precisa e dettagliata sul rapporto di coppia, sviscerando ogni avvenimento e litigio che capita nelle loro vite, presentandoci le decisioni e le scelte intraprese dai due protagonisti.
L'autrice non ci presenta due personaggi perfetti, ma un uomo e una donna comuni, con un bagaglio personale fatto anche di difetti, debolezze e sbagli, rendendoli in questo modo veri e reali. Evidenzia bene il loro malessere, il senso di sfiducia e l'insicurezza che incidono profondamente sulla loro vita familiare.
L'autrice non utilizza descrizioni lunghe e prolisse, al contrario va dritto al cuore del problema attraverso un racconto preciso e descrizioni brevi, per dare ampio spazio alla coppia e alle loro problematiche.
Probabilmente non sarete d'accordo su alcune decisioni prese dai due protagonisti, anch'io del resto ho fatto fatica ad accettarle, ma ricordate: ognuno di noi è diverso e altrettanto diverse saranno le decisioni prese, influenzate dal nostro carattere e dal nostro vissuto. 

...aveva un aspetto fragile, come spiga di grano incurvata dal vento...”

Ora non vi rimane altro che prendere il libro, farvi catturare dal romanzo e dalla scrittura di Letizia Falzone.
Buona lettura!!


(Marianna Di Bella)

Nessun commento:

Posta un commento

Non inserire link cliccabili, verranno eliminati immediatamente

Privacy Policy