giovedì 1 giugno 2017

Consigli letterari!!


Amor, manco a ogne senso
Amor, me corco e mi risenso. 
Amor sevizia la retta cagion,
Amor, intelleto non s'enfé magion
Amor che mai magistra,
Amor sanza maestra.
Amor me rende 'nfermo,
Amor, favilla de l'enferno.
Amor, i' or' ti bramo,
Amor, oltre la morte, t'amo

(Gennaro Carrano - "Amor, Amor, Amor")



Questa è una delle poesie che troverete all'interno del nuovo libro di Gennaro Carrano "Creatura Nova".
Un testo che vi consiglio...e che lascerò parlare e presentarsi da solo, attraverso la sinossi e alcune poesie che l'autore mi ha gentilmente prestato per questa presentazione.
Buona lettura!!





Sinossi:

"L’Immolata, la Gentile, Sensibilitade, Delicato, L’Eros, Pallida. Un viaggio poetico alla scoperta delle varie sfaccettature dell’animo umano, dove il bene si confonde con il male, l’amore si fonde con l’odio, il perdono diviene una colpa. Qual è il confine tra ciò ch’è giusto e ciò ch’è sbagliato? La coscienza è davvero un giudice imparziale? La morale è solo un condizionamento sociale? Un’eterna lotta tra istinto e ragione..."






 
"Malingno ti dimando
se benign' è la clementia
sicché talun dannando
piucché a mortal sententia.

Allor pria de'l condono
nefasto fe' 'l perdono
di ragion fu la razzia
'l omo cadde pe' pazzia."

(Gennaro Carrano - "La Gentile")

Nessun commento:

Posta un commento

Non inserire link cliccabili, verranno eliminati immediatamente

Privacy Policy